bannerPC

Giovedì 15 marzo alle ore 18.45 presso la Chiesa di S.Anna ricorderemo i 10 anni (14 marzo 2008) della partenza per il Cielo di Chiara, con una S.Messa celebrata da Mons. Gianni. Dopo la celebrazione, il Vescovo è contento di fermarsi a cena con noi presso il Seminario Vescovile di via Scalabrini (vicino a S.Anna).

Si è svolta domenica 28 ottobre la giornata della comunità locale di Piacenza a Fiorenzuola d'Arda presso la Collegiata di S.Fiorenzo.

A Piacenza ogni mese si ritrova la comunità locale. Prossimo appuntamento il 20 novembre a San Nicolò. La Comunità di Piacenza riparte dalla gioia di stare insieme.
Il 16 ottobre scorso una sessantina di persone sono giunte al Santuario della Madonna delle Genti di Stà di Nibbiano.
Già dalla condivisione del pranzo si è costruita la giornata, che ha significato anche rivedersi dopo la pausa estiva ed aggiornarsi delle varie attività riprese nel mese di settembre.
La gioia è cresciuta anche per la presenza di diversi che venivano alle nostre giornate per la prima volta.
Erano presenti tutte le età (dai 2 agli over 80!) e tutte le vocazioni.
Nel pomeriggio ci sono state "telefonate" speciali in cui ognuno diceva qualcosa di sè e presentava un'altra persona sottolineando una caratteristica positiva che lo aveva colpito. Un modo semplice per creare un clima di famiglia tra tutti.
L'ultima telefonata è stata passata a Papa Francesco di cui abbiamo ascoltato l'intervento a Cracovia rivolto ai giovani, ma utile per tutti, in cui proponeva la rivolta del divano: alzarsi per andare inconto agli altri!
Dopo una comunione a gruppi, in cui tutti hanno potuto esprimersi su come avrebbero interpretato questo invito del Papa, abbiamo visto il nuovo sito del Movimento dell'Emilia Romagna, le foto della Mariapoli di Bobbio e le immagini di un viaggio speciale fatto da Giordano, Francesco e Umberto, sulla via Francigena da Siena verso a Roma.
La giornata si è conclusa con la S.Messa al Santuario, celebrata da Don Gianni, che ci ha permesso di dedicare a Maria questo nuovo anno Ideale.
Da Strà ci siamo dati appuntamento al 20 novembre per continaure insieme queste giornate itineranti per la provincia per incontrare tutti i nostri della comunità. La prossima domenica infatti ci vedremo a San Nicolò, presso l'oratorio, dalle 15 alle 17.30, e la giornata sarà dedicata in particolare alla comunione e alle esperienze sulla Parola di vita. Alle 18 ci sarà la S.Messa nella Chiesa parrocchiale con Don Pierluigi.

 - Galleria fotografica                            

Domenica a San Nicolò, presso la Piazza della Pace ci sarà la Fiera Primavera.
Non saranno solo bancarelle ma anche tante rappresentazioni di ragazzi e bambini sul palco, oltre che esperienze.

Giovedì 19 maggio 2016, nella palestra della don Minzoni, abbiamo vissuto la 19° edizione della Fiera Primavera a cui la scuola ha partecipato.

La don Minzoni si può dire ormai veterana a questo appuntamento sempre coinvolgente ed atteso dai bambini, dai genitori .dagli insegnanti.

Anche durante questo anno le classi (1B, 1D, 2B, 2B, 3A, 3B, 3C, 3D, 4C, 5C) si sono cimentate in laboratori creativi. Gli alunni, aiutati da insegnanti , nonne, mamme .... hanno esposto i loro lavori sulle bancarelle e li hanno venduti ad offerta ai presenti, venuti numerosi per partecipare all’evento.

La Fiera si é aperta con canti, danze, drammatizzazioni che le classi avevano preparato all’insegna della cultura del “dare”.

Ma soprattutto i ragazzi hanno cercato di vivere la “regola d’oro” "Non fare agli altri ciò che tu non vorresti fosse fatto a te e fai agli altri ciò che tu vorresti che gli altri facessero a te" nei rapporti fra loro e con tutti anche sbagliando, litigando, ma poi ricominciando senza stancarsi, pronti di nuovo ad essere costruttori di pace. Questo sforzo di vivere la regola d’oro ha cominciato a migliorare i rapporti tra loro e anche fra il personale della scuola, dei genitori dei ragazzi, dei cittadini della nostra città.

Si è svolta dal 2 al 4 giugno la Mariapoli "Non da Soli...vivere insieme l'uno per l'altro" della comunità di Piacenza presso il Seminario Vescovile di Bedonia. Oltre 150 i partecipanti provenienti anche dalle città vicine che hanno contribuito a vivere tutti da protagonisti questa bellissima esperienza, con tanta gioia in un clima di serena fraternità.

(24 settembre 2014 ricorre il 120° anniversario della nascita)

(Piacenza – Vicenza – Valdastico – Thiene – Asiago)

[... Il suo reggimento, che assieme al 112° componeva la brigata Piacenza, entrava a far parte del 20° corpo d’armata, per essere utilizzato nei movimenti che il generale Cadorna stava effettuando al fine di contrastare la Strafexpedition del generale Conrad. Questa era iniziata dal fronte trentino a metà maggio con notevoli conquiste territoriali; ma il sopraggiungere di rinforzi consentì all’esercito italiano di fermarla e poi, dal 16 giugno, di passare alla controffensiva, riprendendo parte del terreno perduto, compreso l’orlo orientale dell’altopiano di Asiago – detto anche “dei Sette Comuni”. Qui però la riconquista italiana restava bloccata lungo una linea che comprendeva anche due monti noti ai lettori di Memorie: Zebio e Mosciag.

Scarica l'articolo completo in pdf                             Scarica il programma e le informazioni per la prenotazione

Piero Coda a Piacenza giovedì 16 marzo invitato dal vescovo Mons. Gianni Ambrosio per tenere la Lectio durante una quaresimale della Diocesi. Partecipazione delle grandi occasioni in Duomo, non solo sacerdoti e religiose ma anche tanti laici e molti della comunità locale per ascoltare Piero e il suo intervento sulla scelta di Dio in Giovanni della Croce.
Ha portato i presenti nel mistero del rapporto tra l'Anima e Dio... tracciando la strada verso la Pasqua.  Il nulla che non era Dio di Giovanni messo in positivo come scelta di Dio prima di tutto. Nelle figure di Giovanni e Teresa emergono anche le radici della spiritualità dell'unità.
Il Vescovo ha ringraziato Piero Coda e ha benedetto ill Movimento e l'Università Sophia da lui presieduta e Chiara Lubich che l'ha fondata, ricordandola così a 9 anni dalla sua partenza per il Cielo. Nella foto con alcuni della comunità presenti.

Link video Youtube

http://www.diocesipiacenzabobbio.org/don-piero-coda-sulle-tracce-di-giovanni-della-croce/

UNA SERATA DI FESTA E DI COLORI AL CENTRO MIGRANTI SCALABRINI DI PIACENZA

Sabato undici giugno è stata festa grande al Centro Migranti Scalabrini di Via La Primogenita, 8 a Piacenza, gestito ed animato dalle Suore Missionarie di San Carlo Borromeo-Scalabriniane , dal Movimento Laici Missionari Scalabriniani e dall’Associazione di volontariato “Porta sul Mondo” e con la partecipazione di aderenti al Movimento dei Focolari, a Comunione e Liberazione, al Banco Alimentare, all’Azione Cattolica ed al Gruppo Interreligioso Islamico-Cristiano.Immagine sole orizzontale

Si è concluso il periodo di attività dell’anno prima della pausa estiva per permettere una breve pausa di riposo a tutti gli operatori che svolgono il servizio volontario per l’accoglienza, l’alfabetizzazione, l’ascolto, il guardaroba e la distribuzione di alimenti di prima necessità.

La serata è cominciata con un momento di preghiera interreligiosa che, oltre ai Cattolici, ha visto la presenza degli Hare Krishna, dei Pentecostali, dei Musulmani e dei protestanti Metodisti.

Hanno allietato la cerimonia con i loro canti il gruppo dei Focolarini e dei Pentecostali nigeriani.

Sabato 21 gennaio la Comunità di Pc si è incontrata per vivere assieme uno dei momenti diocesani della "Settimana di unità dei cristiani",  la  celebrazione dell'Eucarestia con la presenza del  pastore ortodosso.
Prima di andare assieme alla Messa, ci si è trovati come comunità per leggere assieme la Parola di vita di gennaio, che richiama anche la settimana ecumenica, e fare una Comunione di esperienze sulla Parola.
È stata un'ora di scambio di vita spontanea e vera in cui si è riscoperta la bellezza e la forza del camminare assieme e ...di vederne i frutti.Mantenendo l'impegno di ritrovarsi una volta al mese, il prossimo appuntamento della comunità sarà a febbraio.

Workshop giovani con più di 14 anni, mercoledì 22 giugno  dalle 8 alle 19 circa  oratorio San Filippo Neri Castelsangiovanni

I GIOVANI CHE INTENDANO PARTECIPARE OCCORRE CHE CONTATTINO DON PAOLO SIA TELEFONANDO CHE INVIANDO IL MODULO ALLEGATO.
L'ACCETTAZIONE della domanda è legata ad una ridotto numero di posti per cui i giovani, non del circondario, vengono inseriti in una lista secondo l'ordine di richiesta arrivato e vengono ammessi  (in ordine di graduatoria) fino ad esaurimento dei posti liberi) Don Paolo ha la funzione di ammettere i giovani.
la seconda condizione è il pagamento di 10 €  per il pranzo insieme, ecc

Scarica modulo iscrizione in pdf